sabato 23 aprile 2011

A Missaglia un Sandropan da record

La Salita del Cancello, conosciuta ai biker brianzoli che battono i sentieri di Montevecchia e dintorni, è nota per essere uno dei punti di riferimento del Maestro, che spesso la inserisce nei suoi allenamenti per cronometrarsi e valutare il suo stato di forma.

Ed è proprio lì, sulla quella salita, questa mattina attorno alle 10 e 30 che il Cazzaniga ha sferrato l'attacco.
Sandropan, sorpreso da tanta sfrontatezza, non ha reagito prontamente come forse il Cazza si aspettava, ma anzi ha assunto un atteggiamento di difesa, concentrato nel tentativo di non perdere la ruota del Discepolo.

Ma al penultimo tornante il Meraviglioso, che nel frattempo, pur fingendosi in difficoltà aveva risparmiato un po' di energia vitale, ha spinto a tutta sui pedali, e in uno splendido crescendo ha staccato il nemico, giunto in lacrime all'arrivo con oltre 30 secondi di ritardo.

Che questo episodio sia solo un assaggio di ciò che Sandropan ha riservato ai suoi nemici per la gara di lunedì ad Agrano di Omegna?

Il Discepolo Cazzaniga



Nuovo record Salita del Cancello:  7'40"

.

5 commenti:

Paolo Isola ha detto...

Complimenti per il record in salita! Non ho capito una cosa, era gara o allenamento?

Lorenzo Bramati ha detto...

E' forse importante per il Maestro che questa fosse una gara o un allenamento?

No, per lui, no.

Non roviniamo questa giornata di brio e feste dionisiache per celebrare la venuta del nuovo Re del Cancello.

sandropan ha detto...

Grazie Paolo per i complimenti.

Non era gara, ma neanche allenamento. Diciamo che potrei definirla una cerimonia, dove pedalo scortato dai Discepoli e applaudito dai fans. Una via di mezzo tra solennità e misticismo.

Sandropan

Anonimo ha detto...

maestro mi sto preparando per tornare tuo discepolo tonj m.

sandropan ha detto...

Bravo Tonj M.
Io ti aspetterò, figliol prodigo, e sacrificherò per te il vitello più grasso (che non potrai essere tu, ovviamente, quindi bisognerà cercarne un altro)

Sandropan